Cyberbullismo all’Università? (parte seconda)

(pagina precedente)

Alla lettera riportata qui non ha fatto seguito alcuna risposta. Molte immagini sono state oscurate, altre tolte, o modificate, ma la diffamazione è continuata come nulla fosse attraverso i siti già segnalati, su altre pagine web, e addirittura alla Ca’ Foscari di Venezia.

Ci sono corsi universitari che usano Wikipedia come riferimento bibliografico come ad esempio quello di Critica musicale II di Michele Girardi alla Ca’ Foscari. Gli alunni per documentarsi su Fausto Torrefranca sono invitati a leggere Wikipedia. La voce è segnalata con l’abbreviazione (W_I) come si vede qui sotto.

Nel corso alla Ca’ Foscari si ridicolizzano i libri Mozart La caduta degli dei e i nostri lavori, senza metterne neppure uno in bibliografia. In compenso il professor Michele Girardi mette l’articolo suo che ha per fonte un blog !!! Una lezione di metodo per un esame di “Critica musicale II”. Cosa devono riferire gli studenti per prendere trenta e lode? Le parole del loro insegnante che nella presentazione del corso ci definisce per iscritto “parassiti” come Fausto Torrefranca ma “con intelligenza e competenza infinitamente minore”?

Il professore Michele Girardi si assicurerà al termine del corso che gli studenti i libri Mozart la caduta degli dei e Mozart Il Flauto Magico li abbiano letti? Che abbiano preso contatto con gli autori come NON ha fatto lui?

Noi non tentiamo di attribuire lavori di Luchesi a Mozart, come scrive il professore Girardi nella presentazione al corso. Ma i libri nostri il professore Michele Girardi li ha mai letti?

La rivista Philomusica, tramite l’articolo del professor Michele Girardi, collega a calunnie e diffamazioni sempre nuove diffuse poi in modo capillare, anche tramite Wikipedia.

(18 aprile 2018)
Dopo che è stata spedita la lettera alle Università di Pavia e di Venezia e alla rivista Philomusica, l’utente <Carlo Vitali> prende in giro Luka Tortuga, che “vuole chiamare il tribunale a propria difesa”.

(20 aprile 2018)

(7 luglio 2018) https://laccademiadellabufalamozartlacadutadeglidei.wordpress.com/2018/07/07/ahimechio-cado-n-156-bianchini-e-la-cina-amore-a-prima-vista-di-michele-girardi/

<Michele Girardi> commentando (senza entrare nel merito) un’intervista rilasciata dai musicologi Luca Bianchini e Anna Trombetta alla rivista musicale Interlude di Hong Kong, definisce Luca Bianchini “musicologo presunto” e “comico” (“Ecco il nostro ‘musicologo’ presunto, e comico prediletto”).

Nel testo <Michele Girardi> definisce Bianchini “sondriota”, e insinua che l’intervistatore Predota si debba leggere “Preidiota” (“Curioso che tale dibattito scompaia dalla segnalazione che il sondriota, esaltato dal Predota (curiosa assonanza, manca però la i)”. <Michele Girardi> conclude affermando che Bianchini è “il falsario” (“il falsario è noto all’universo mondo e in altri siti”)

(5 luglio 2018)
https://www.facebook.com/photo.php?fbid=1277995802331615&set=a.372965542834650.1073741828.1 00003636233456&type=3&theater
l’utente <Michele Girardi> definisce Bianchini “musicologo presunto”, “comico prediletto”, “sondriota”, la rivista cinese sulla quale sono intervistati Bianchini e Trombetta “roba da dilettanti”. <Girardi> su pagina pubblica denigra l’intervistatore M° Predota (“sembra che suoni il formaggio pecorino”, ecc.)

(5 luglio 2018)  https://www.facebook.com/michele.girardi.94/posts/1278689355595593

La rubrica Ahimé ch’io cado, pubblicata nei siti linkati da Philomusica, continua sulle pagine già segnalate dell’utente <Michele Girardi>. I musicologi Luca Bianchini e Anna Trombetta sono definiti “pseudomusicologi” e sono accusati di pagare per far pubblicità ai loro libri sul Fatto quotidiano. <Michele Girardi> definisce i libri “farlocchi”, il giornale “pronubo” (“basta che sgancino e il giornale pubblica tutto”, “una gran bella figura”), e lo scenario “sempre più squallido”. I libri di Bianchini e Trombetta sono definiti da Girardi “letame”.

[I musicologi Luca Bianchini e Anna Trombetta NON hanno mai pagato un giornale, neppure il Fatto quotidiano per pubblicizzare i loro libri. La notizia dell’utente <Girardi>, oltre ad essere diffamatoria nei toni e nei contenuti, è falsa]

(27 giugno 2018) https://www.facebook.com/carlo.vitali.779/posts/247681789340670

Sulla pagina di <Carlo Vitali> (che scrive articoli per l’Accademia della bufala collegata a Philomusica) l’utente <Michele Girardi> scrive (in inglese) riferendosi a Luca Bianchini e Anna Trombetta che “non sono due musicologi”, e che sono “due idioti”, “pazzi”:

L’utente <Alessandro Cammarano> commenta: “Non musicologi, semplicemente una donna grassa e un uomo miserabile che stanno cercando un poco di notorietà”:

 

(17 giugno 2018)
https://laccademiadellabufalamozartlacadutadeglidei.wordpress.com/2018/06/17/bianchini-trombettamozart-ahinoi-che-noi-cadiamo-diseredato-supercazzole-prematurate-nella-spezieria-di-sondrio-letteraaperta-di-carlo-vitali-allaccademico-feraspe/

E https://www.musica-classica.it/forum/index.php?/topic/23756-sondriaggio-le-opinioni-su-mozart-deisigg-bianchini-e-trombetta-musicologi-sondriesi/&page=19

L’utente <Carlo Vitali> scrive all’utente <Accademico Feraspe> (che su musica-classica.it rilancia i testi di <Michele Girardi>). Egli pubblica sull’Accademia della Bufala, alla quale linka Philomusica, il seguente articolo, che <Feraspe> ripubblica a stretto giro su http://www.musica-classica.it/forum):

“Diseredato? Supercazzole prematurate nella spezieria di Sondrio”, e sottotitolato “la caduta di Bianchini e Trombetta”.

<Vitali> definisce i musicologi Luca Bianchini e Anna Trombetta spiritualmente miseri perché grassi (“ma ti pare caritatevole mostrare nella cruda evidenza del body language la miseria spirituale di personaggi che in fondo sono esseri umani?”), indolenti (“nelle immagini si rivela una sperticata dilatazione della sfera corporea che mi viene spontaneo mettere in relazione con la rossiniana Società dei Pappataci”), orgogliosi, violenti, iniqui, malvagi, maliziosi (“mi tornano alla memoria altri passi di meno umoristico conio. Ad esempio questo, dal Salmo 72 (73), 6-8: “Dell’orgoglio si fanno una collana e la violenza è il loro vestito. / Esce l’iniquità dal loro grasso, dal loro cuore traboccano pensieri malvagi. / Scherniscono e parlano con malizia”). I libri sono definiti da <Carlo Vitali> “rotoloni”

<Carlo Vitali> insinua che le 11 puntate registrate dai musicologi Luca Bianchini e Anna Trombetta a Radio Vaticana siano scorrerie clientelari (“le scorrerie clientelari a Radio Vaticana in compagnia del dr. Taboga junior (tanto cognomini nullum par elogium) devono aver dato loro alla testa”)

(17 giugno 2018) https://www.facebook.com/carlo.vitali.779/posts/237884063653776

Ancora l’utente <Carlo Vitali>, coautore dell’Accademia della Bufala, citato da Philomusica, e autore presunto del post precedente, nello stesso giorno pubblica a proposito di un’intervista televisiva dei musicologi Luca Bianchini e Anna Trombetta: “Quella che preoccupa oggi non è tanto l’intelligenza artificiale quanto la cretineria naturale”, inserendo nel commento dei musi di scimmia

(6 giugno 2018) https://mozartlacadutadeglideizauberfloete.wordpress.com/2018/06/17/ahinoi-che-noicadiamo-n-154-diseredato-supercazzole-prematurate-nella-spezieria-di-sondrio-lettera-aperta-di-carlovitali-allaccademico-feraspe/

Questo articolo di <Carlo Vitali> sull’Accademia della Bufala, nel quale si dice che i musicologi Luca Bianchini e Anna Trombetta sono grassi, indolenti  ecc. è ripubblicato dall’utente <Accademico Feraspe> su un nuovo sito internet, pubblicizzato sul sito dell’Accademia della Bufala, consigliato in pratica da Philomusica.    https://mozartlacadutadeglideizauberfloete.wordpress.com

(2 giugno 2018) https://www.facebook.com/carlo.vitali.779/posts/229229997852516

<Carlo Vitali>, autore degli articoli dell’Accademia della Bufala, linkati da Philomusica, parla di “sedicenti musicologi” e “compositori incapaci” (il riferimento è ricavabile dal contesto, ossia Luca Bianchini, compositore e musicologo che si occupa di Mozart). “Facebook offre una possibilità anche a compositori incapaci e sedicenti musicologi: ad esempio XYZ [metteteci il nome]. Come trasformare una canzone di Rihanna in una sinfonia di Mozart, ovvero l’intelligenza artificiale al soccorso dell’imbecillità naturale”.

(20 maggio 2018)
https://mozartlacadutadeglideizauberfloete.wordpress.com/2018/05/20/ahime-chio-cado-n-147ebrezza-delirio-di-michele-girardi/

L’articolo “Ebrezza e delirio! Di Michele Girardi”, è a firma dell’utente <Michele Girardi>. Luca Bianchini, che risponde a un lettore, è paragonato al malvagio Barnaba che pregusta di far sesso con la Gioconda

(12 maggio 2018) https://www.facebook.com/carlo.vitali.779/posts/220091558766360

<Carlo Vitali> scrive all’Accademia della Bufala collegata a Philomusica, immaginando che “la coppia sondriota” (Luca Bianchini e Anna Trombetta) insegni ad altri “il metodo bianchetta”.

[<Carlo Vitali> fa riferimento a un errore d’attribuzione commesso da altri, con il quale Bianchini e Trombetta non hanno nulla a che vedere].

(7 maggio 2018) http://www.luigiboschi.it/content/sei-ragli-sul-flauto-magico-del-duo-luca-bianchini-eanna-trombetta

Sul sito http://www.luigiboschi.it è pubblicato l’articolo di <Carlo Vitali>, (pubblicato anche sull’Accademia della Bufala) che è critica preventiva al libro Mozart il Flauto magico di Luca Bianchini e Anna Trombetta. Definisce Bianchini e Trombetta “i Sondrioti” alla ricerca di una “fasulla immortalità all’ombra della svastica” di rito “trevigiano sondriese d’ora in poi bubalistica dal latino bubalus genere bovidae sottospecie insipiens”, definendoci di seguito (secondo i casi) “ignoranti”, o dei “cani che si ribevono il proprio vomito” ecc.

(5 maggio 2018) https://mozartlacadutadeglideizauberfloete.wordpress.com/2018/05/05/ahime-chiocado-n-141-una-gran-brutta-faccia-di-tolla-di-michele-girardi/

Nell’articolo a firma dell’utente <Michele Girardi> Luca Bianchini è detto “gran brutta faccia di tolla”, “sedicente musicologo”, “seduttore di complottisti ignoranti di storia e di musica”, il quale “rivela tutta l’infondatezza della persona e l’ignoranza partigiana di chi inneggia a tutte le bufale che propina”. Il libro Mozart il Flauto magico di Luca Bianchini e Anna Trombetta che deve ancora essere pubblicato, e del quale <Michele Girardi> non conosce il contenuto, è detto da <Girardi> “probabile truffa” ecc. ecc.

Questi sono pochi dei numerosi esempi e delle centinaia di pagine che diffamano e cercano di CENSURARCI.

La rivista Philomusica continua a linkare all’Accademia della bufala, che è un contenitore di diffamazioni nei confronti dei musicologi Luca Bianchini e Anna Trombetta, che s’accresce nel tempo.

Philomusica in tal modo mette a disposizione del mondo accademico le calunnie reiterate dell’Accademia della bufala scambiando un blog praticamente anonimo, incontrollato e incontrollabile, per fonte scientifica attendibile.

Abbiamo perciò proposto formale denuncia querela alla Procura della Repubblica nei confronti del Direttore responsabile della rivista Philomusica, Daniele Sabaino, il suo Comitato scientifico nelle persone di Maria Caraci Vela, Marco Mangani, Angela Romagnoli, Federica Rovelli, Rodobaldo Tibaldi e Pietro Zappalà, e l’Advisory Board nelle persone di Margaret Butler, Michele Calella, Linda Cummins, Pascal Decroupet, Emanuele Senici e Philippe Vendrix e del prof. Michele Girardi, nonché degli utenti Facebook Carlo Vitali e Alessandro Cammarano affinché vengano perseguiti penalmente poiché responsabili dei reati di diffamazione e per ogni altro reato che sarà ravvisato dai fatti.

Argomenti correlati
Cyberbullismo all’Università? Parte prima