Gioconda di Leonardo da Vinci al Louvre

La Gioconda

e gli hater

logo di italianOpera

Quando ero ragazzo, non c’era tutta questa tecnologia ed era impossibile nascondersi dietro qualche nomignolo inventato. Strani pseudonimi non giravano, come oggi, tra le pagine dei forum e dei blog.

Adesso invece gli hater, ossia gli odiatori, odiano di mestiere, per vocazione e con i nomi più strampalati. È una cosa che debbono fare, altrimenti che hater sarebbero? Ma cosa c’entrano gli hater con la Gioconda di Leonardo da Vinci?

Gli hater alle prese con la Gioconda di Leonardo da Vinci al Louvre
Gioconda di Leonardo da Vinci

Una premessa

Occorre distinguere bene tra chi critica e chi odia. Non sono la stessa cosa. Le critiche servono a farti crescere e imparare cose nuove. Le persone di buon senso ringraziano per questa manna i loro critici, che sanno dialogare. Sono intelligenze che si confrontano alla pari.

Anche gli hater servono a qualcosa.
A cosa?
Certo, a motivarti!

Non devi temerli, nascondendo la testa sotto la sabbia, o smettendo di fare quello che facevi perché te lo dicono loro. Anzi, se in cuor tuo pensi sia cosa giusta e buona, persisiti per la tua strada.

Più sei nel giusto e più hater avrai, è matematico! Fai semplicemente come se non esistessero!


Anche Leonardo da Vinci ebbe a che fare con gli hater

Pensa a Leonardo. A dar retta agli hater la Gioconda è la peggior schifezza ti possa capitare di veder a questo mondo. La sua fama è cresciuta a dismisura con il tempo, specie da quando Vincenzo Peruggia l’ha rubata nel 1911, ma c’è sempre qualche hater che vorrebbe distruggerla. In passato, nel 1956, hanno tentato di buttarci sopra dell’acido, poi di tagliarla, di tirarci addosso un sasso, o scagliarci contro una tazza da tè, come ha fatto una distinta signora russa. Non per nulla il quadro è ben protetto al Louvre dietro un vetro antiproiettili (o anti-hater?).

Ma anche il vetro non è bastato. Un’altra signora ci ha gettato sopra della vernice nel tentativo disperato di coprire almeno quella bruttura, secondo il suo personalissimo giudizio. La fama della Gioconda supererà gli anni, i decenni e i secoli, e così anche la cocciutaggine degli hater. Tu non puoi farci nulla, loro nemmeno. Non ti resta che ignorarli.


Ricorda. La gente che tenta di buttarti giù sta sempre più in basso di te.

Mozart La Caduta Degli Dei, la biografia più amata, più odiata, più recensita, della quale tutti parlano.

Summary
Gli hater e la Gioconda
Article Name
Gli hater e la Gioconda
Description
La fama della Gioconda supererà gli anni, i decenni e i secoli, e così anche la cocciutaggine degli hater. Tu non puoi farci nulla, loro nemmeno. Non ti resta che ignorarli.
Author
Publisher Name
italianOpera
Publisher Logo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *